Crociere 2018: una scelta per la tua vacanza

Uno dei migliori modi per trascorrere una vacanza è sicuramente la crociera. La bellezza e la particolarità della crociera risiede nel fatto che essa unisce gli spostamenti di una vacanza in movimento, all’avventura, con il lusso di un albergo a 5 stelle corredate da un vero e proprio resort nel quale è possibile fruire di servizi di alto livello che vanno dal fitness, all’intrattenimento, dal relax al movimento.

Le scelte degli italiani

L’Italia come sappiamo è un dei paesi dominati per quanto riguarda il mercato delle crociere, sia dal punto di vista dell’offerta turistica offerta dalle nostre compagnie di navigazione, sia per il fatto che abbiamo scenari unici, nel Mediterraneo, che possono essere visitati dalla principali rotte in tutto il periodo estivo. Le crociere nel Mediterraneo che riguardano le nostre coste normalmente vanno da maggio a settembre. Nei mesi invernali gli affezionati del settore possono scegliere una crociera in mari caldi, come i mari tropicali dell’emisfero boreale. O ancora i Caraibi, uno dei classici scenari da favola che tutte le agenzie turistiche del mondo offrono.

Grandi navi per destinazioni da sogno

Le crociere sono molto cambiate nel mondo. Prima erano viste principalmente come un’opportunità di vacanza riservata a pochissimi. Invece negli anni il costo dei trasporti è stato assorbito dalla sempre più colossale grandezza di queste autentiche “città galleggianti”, che possono ospitare fino a 4000 persone, portandole in giro in località da sogno sparse in tutto il mondo. Grazie ai servizi accessori e a cicli di manutenzione sempre precisi, le compagnie di navigazione specializzate nel settore, come le italiane MSC e Costa Crociere, possono contare su navi giganti che restano operative per decenni, rimanendo moderne e appetibili, realizzando utili che consentono loro di stare comunque sul mercato – anche se accade sempre più spesso che le compagnie più piccole vengano acquistate dai giganti del settore come Carnival.

Ma rimane il fatto che la crociera non è più una vacanza per pochi, l’aspetto però confortante è che il lusso è diventato a portata di tutti, comprese le famiglie. Ci dice il responsabile di un sito web destinato alle prenotazioni delle crociere 2018 (l’anticipo è fondamentale per scovare occasioni e prezzi più bassi): “le crociere per famiglie e quelle tematiche sono diventate un must, una tendenza. Ormai le compagnie di navigazione presentano offerte segmentate, allestiscono le navi per la tipologia di pubblico e programmano con ampio anticipo la tipologia di pubblico che avranno, destinando le rotte a seconda della richiesta”.

Nuove mete per le crociere 2018

Le principali destinazioni per le crociere sono le solite, nel senso che sul classico non si sbaglia mai, ma ora grazie all’integrazione dei trasferimenti aerei è possibile per il pubblico italiano intraprendere delle crociere in punti molto distanti. Ad esempio, stanno andando molto le crociere sul Mar Baltico, alla scoperte delle città costiere del Nord Europa. O persino nel Mare del Nord, il tempestoso tratto dell’oceano Atlantico che si insinua nei meravigliosi fiordi norvegesi. Notevole anche l’appeal delle grandi città dell’Europa continentale che si affacciano su fiumi ed estuari navigabili. Grecia, Italia e Spagna rimangono al centro delle rotte europee, mentre ha perso fascino il Nord Africa e il Medio Oriente, a causa dei problemi di sicurezza derivanti dall’instabilità politica.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*