I migliori programmi per il backup

Salvare in doppia copia i propri documenti, le foto e i video è importante. Una perdita di dati è sempre dietro l’angolo e l’esigenza di voler disporre di maggior memoria, spesso porta a cancellare dati di cui ci pentiamo.  Ci sono però dei software gratuiti che permettono di fare un backup completo, sicuro e veloce dei documenti principali, in questo modo saremo sempre al riparo dall’imprevisto recuperandoli ad ogni evenienza.

Molti software creano una copia di backup e la depositano in un’apposita cartella. Invece il programma di cui vi voglio parlare, SyncBackFree è l’unico a fare una sincronizzazione in tempo reale – da qui il nome – che consente di ottenere una copia di sicurezza nel momento stesso in cui stiamo salvando il file. La sua vasta gamma di strumenti lo pone al di sopra della concorrenza tra i software gratuiti, offrendo anche degli strumenti di programmazione e pianificazione direttamente dalla console di Windows. Questo da modo di pianificare un backup per l’ora e il giorno stabiliti ed essere sicuri che il programma lo svolge in background, mentre stiamo usando tranquillamente un’altra applicazione del sistema operativo. Al’inizio può sembrare un software complicato da usare, l’interfaccia non è semplice, ma le istruzioni da dare diventano nel tempo più semplici, soprattutto quando entra a regime la programmazione.

L’utilità del backup è fondamentale per chi lavora col computer. Personalmente faccio il backup manuale ogni 3 mesi dei principali documenti, incluse le fatture degli ultimi 7 anni, i registri contabili, alcune mail rilevanti e una serie di documenti come contratti e preventivi, di cui non poter fare a meno.

Un altro programma gratuito e semplice da usare è Ease US Todo Backup, la cui interfaccia è assai semplificata rispetto a quella del software precedente. La sincronizzazione non è attivabile dalla versione freeware, ma solo con la versione pro. Il software ha un’opzione di Smart Backup, che consente di lanciare un veloce e regolare backup di cartelle selezionate, con impostazioni che si possono cambiare al volo. Molto semplice è anche lo strumento che consente di ristabilire i documenti a partire da un backup in caso di perdita di dati. Gli esperti ritengono che fare un backup regolare sia un modo corretto di organizzare il proprio lavoro.

Vedi:
http://www.2brightsparks.com/freeware/freeware-hub.html
http://www.todo-backup.com/products/home/free-backup-software.htm

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*