L’importanza odierna di Roma

Il prossimo anno ci sarà un nuovo Giubileo a Roma, voluto da Papa Francesco. L’evento lungo tutto l’anno solare attirerà non meno di 30 milioni di fedeli e pellegrini. Il comune è in crisi travolto dagli scandali della corruzione, ma nonostante tutto Roma la capitale rimane un grande patrimonio da sfruttare, anziché abbandonare. L’importanza attuale di Roma forse non può essere paragonata a quella che ebbe anticamente, ma rimane ancora un centro simbolo della civiltà occidentale.

La città è ancora il centro della cristianità e del cattolicesimo. La Chiesa Cattolica ha subito scismi e divisioni, eresie e clamorosi divorzi, scandali e tragedie, ma è ancora lì dopo 1700 anni, come più antica istituzione esistente. Non c’è nulla che provenga così da lontano come la Chiesa, non esiste alcun stato, alcuna organizzazione nel mondo che possa risalire così indietro nel tempo. Tanto che la forza principale della Chiesa è la tradizione, cioè quello che porta con sé dai tempi più lontani. La Chiesa rappresenta un miliardo e mezzo di fedeli sparsi in tutto il mondo. Il Papa è diventato una figura morale di riferimento, la cui importanza politica negli anni si è accresciuta a dispetto della perdita del potere temporale. Si pensi alla grande influenza di Giovanni Paolo II nelle popolazioni dell’Est Europa un tempo assoggettate al dominio comunista, o forse a quella ancora maggiore di Papa Francesco, i cui sforzi per risanare i rapporti tra Cuba e Stati Uniti sono stati giudicati fondamentali da ambo le parti.

Come sede morale dunque Roma è molto importante, è sempre la città santa ed esercita sui fedeli un misto di adorazione ed emozione, tanto che simbolicamente rappresenta il nemico da abbattere per i suoi nemici. Come capitale dello stato italiano Roma è il centro propulsivo della politica e dei servizi. È una delle grandi capitali europee, certamente la più antica e la più nobile, ma che paradossalmente è diventata capitale per ultima. A livello di popolazione è il terzo comune europeo per numero di abitanti e il maggior comune italiano, con oltre tre milioni di persone che vivono entro i confini amministrativi della nuova città metropolitana. Come prodotto interno lordo è seconda dopo Milano e il fatto che sia il centro della politica ne fa la sede di tutte le ambasciate, dei palazzi di rappresentanza ed è sede delle principali istituzioni. Roma è importante per l’arte, la moda, lo sport, le università e la medicina e il cinema. E’ servita da due aeroporti di importanza nazionale ed internazionale.

Per i turisti è la città eterna: le sue attrazioni principali richiamano milioni di persone ogni anno interessate a vedere le rovine del passato e le costruzioni, i monumenti e le fontane. L’importanza diplomatica è sensibilmente diminuita, ma la sua invariata bellezza ne fa un centro mondiale, un vero e proprio patrimonio che dovrebbe stare a cuore a tutti, in primis i suoi abitanti e i suoi amministratori.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*