Recupero dati di hard disk e memorie

recupero dati a romaIl recupero dati comporta il ripristino della disponibilità di file e informazioni che per un qualche motivo sono andati perduti a causa di un errore o di un danneggiamento. I file e in generali i dati sono ospiti su dei supporti magnetici, che hanno lo scopo di allocare bytes di memoria e per dirla in modo poco tecnico “memorizzare” i file per renderli disponibili per quando ci servono. A seconda delle necessità questi supporti possono variare: in genere li chiamiamo hard disk (dischi fissi) se vengono montati all’interno dei computer o dei notebook, sono memorie portatili se sono esterni oppure se vengono ospitati in pen drive usb. Diverso è il discorso delle memorie flash. Oggi si stanno sempre più diffondendo gli hard disk a stato solido (SSD) che garantiscono maggiori prestazioni, anche se non hanno la capienza di quelli tradizionali. Fino a quindici anni fa lo strumento più diffuso di memoria portatile era sicuramente il floppy disk che alla sua uscita ha rappresentato una grande novità, per poi essere soppiantato da CD e infine DVD. La nuova frontiera è il cloud e lo storage gratuito offerto da Amazon, Google, Apple, Dropbox e Microsoft per fare un’esempio, che garantiscono la conservazione dei dati, anche se ci sono dubbi sulla loro inviolabilità.

Danneggiamento del disco fisso

In caso di crash del server o del disco fisso, la perdita di dati può mettere in pericolo un intero business. Basti pensare a quelle società che fanno leva sull’utilizzo di database e hanno necessità di archiviare informazioni per avere il quadro della situazione, si pensi a una banca o un sito che offre iscrizioni on line. Tutte le informazioni, dai movimenti di conto alla gestione delle password, sono scritte su database ospitati su server che contengono dei dischi fissi. Fino a che i file sono ancora online forse è possibile un recupero, ma quando non è possibile, quando la memoria magnetica è fisicamente danneggiate allora bisogna rivolgersi al personale tecnico. Nel campo del recupero dati le aziende specializzate operano in laboratorio, ricostruendo i file e asportando quante più informazioni possibili dalla memoria inutilizzabile.

Recupero dati a Roma, Milano e in Italia

In Italia, come in altre parti del mondo, ci sono aziende specializzate nel settore del recupero dati di hard disk, come Hddsavadata, che fa recupero dati a Roma, ma opera anche a Milano. In queste aziende esperti professionisti lavorano sui dischi fissi e si trovano di fronte ai casi più disparati. A seconda della gravità della situazione, sarà loro premura operare sostituendo un circuito stampato. In alcuni casi il tecnico è in grado di bypassare le impostazioni di scrittura e lettura dei file, accedendo alle informazioni. Altre volte la memoria è talmente danneggiata da risultare inutilizzabile. Di sicuro spesso e volentieri questi interventi fanno venire meno la garanzia sulla sostituzione, perché l’operatore interviene in maniera drastica sul disco fisso.

Evitare la perdita di dati

Per evitare la perdita di dati e dover ricorrere a un’agenzia di recupero dati, la cosa migliore da fare è avere cura e diligenza: innanzitutto facendo costantemente copie di backup su più supporti, stampando magari le informazioni sensibili come le password di accesso e avendo cura di trattare bene i computer, i dischi rigidi esterni e le pen drive USB. Il recupero è costoso e spesso ottiene risultati lusinghieri, ma non definitivi.

A Roma:
HDD Savedata – Via di Villa Torlonia 1, 00161 Roma, tel. 06 8987 1105

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*